Tra Chiascio,Tevere ed Assino c’è un triangolo di colline che s’accavallano come onde di un grande mare pietrificato, quasi disabitate, dove i campi rubati alle selve risalgono i crinali, i boschi ricoprono i pendii delle strette valli ed i torrenti continuano a modellare il terreno composto dal  “sasso morto” (tufo) e dal “sasso vivo” (calcare).  Camminando tra i boschi ed il silenzio della stretta valle del Mussino, si può immaginare questo luogo tanti secoli fa, quando Cecilia viveva qui eremita in una grotta e attingeva acqua dalle “tazze”. La devozione popolare le ha dedicato un semplice santuario terapeutico, soprattutto per le malattie dei bambini ed è un santuario dove, per richieste di grazia o per grazia ricevuta, si lasciano ancora oggi piccoli oggetti o indumenti dei piccoli.

Arrivati a Pierantonio e parcheggiate le auto, l’escursione inizia camminando su strada sterrata per circa 2,5 km  fino al greto del Torrente Mussino (330m.). Dopo poco più di 300 m., si lascia il torrente per risalire a sinistra la Val Brancione. Superato il fosso si comincia a salire nel bosco per raggiungere un bel crinale dominato dai ruderi di Casa Ugolina e Palazzo Tamantino, fino a raggiungere la strada provinciale di Montelovesco (m. 640) da dove si gode di un panorama a 360°. Costeggiando la strada dopo circa 700 m.  si gira a dx per scendere alla chiesa di Santa Cecilia (m. 485) e alla grotta. Dopo il pranzo e la visita, si scende alla parte più suggestiva del Torrente Mussino, dove il mulinare delle acque, in millenni di erosioni, ha formato cascate e le famose “tazze” (m. 400). Il sentiero 121, di ritorno, segue il corso del Torrente Mussino, tenendosi qualche metro sopra il greto, a tratti profondo, con l’aspetto di una bellissima forra.

APPUNTAMENTO AL PARCHEGGIO STADIO DI PIERANTONIO ORE 8,15. PARTENZA ORE 8,30

CONSIGLIATO UNA BUONA SCORTA D’ ACQUA, non trovando fonti  lungo il percorso.

Abbigliamento: da trekking, bastoncini, cappello, scarponi  e protezione solare.

Lunghezza: 18 km.

Dislivello: 650 m. salita/discesa